Book On Demand: Pubblicare il tuo libro su Phasar Edizioni



Antonio Vargiu

Diario (d'amore, di lotta e...)

“Confesso che ho vissuto”: queste parole di Neruda potrebbero commentare anche l’avventura in versi dell’autore. Tante le scelte e le esperienze fatte, vissute “ad occhi asciutti”. Soprattutto condivise con altri, “compagni” con cui si è “spezzato insieme il pane” e gli ideali.

La descrizione, il racconto di una vita “sentimentale”, a tratti di un disagio generazionale, ma soprattutto la testimonianza di un forte impegno civile.

Antonio Vargiu, nato a Roma da madre marchigiana e padre sardo, appartiene a quella generazione nata nell’immediato dopoguerra, che, verso il finire degli anno ’60 del secolo scorso, sarà protagonista di una stagione esaltante, contribuendo ad un cambiamento radicale della società italiana.
Avviatosi non casualmente agli studi classici, fin da giovane commenta in versi gli aspetti più importanti della sua vita.
Sindacalista convinto, prima nei metalmeccanici della Uil e poi nella Uiltucs.
Il passare degli anni lo porta ad una fase più riflessiva e le tragedie che lo colpiscono, in particolare la morte della compagna della sua vita, lo portano ad interrogarsi sul senso ultimo del nostro “viaggio”.
Immersi come siamo nei nostri ruoli sociali, la vita rischia di sfuggirci tra le mani, ma l’uomo ha sempre le capacità per cambiare e rigenerarsi.

www.antoniovargiu.it



Prezzo: 10,00
ISBN: 978-88-6358-126-3
PAGINE: 76
Anno pubblicazione: 2012
Scarica l'anteprima del libro in formato PDF

SE TI PIACE QUESTO LIBRO FORSE TI PIACE ANCHE...

                                                  

La vedovanza

Gaia Baracetti
    

Hai letto il libro? Inserisci il tuo commento

Effettua il login per inserire il tuo commento

RICERCA



ultime Novità


categorie

autori

Per ulteriori informazioni:
oppure calcola il costo del tuo libro con il nostro autopreventivo