Book On Demand: Pubblicare il tuo libro su Phasar Edizioni



Roberto Frecentese

Origine e storia della famiglia Frecentese

Le origini del casato Frecentese e la sua vicenda storica sono percorse attraverso l’ausilio dei documenti a partire da Giovanni di Nocera (1017?) e nelle diramazioni dei suoi nuclei a Sarno, Amalfi, Napoli, Nola.
Da Nola è nato il ramo di S. Maria Capua Vetere agli inizi del XVIII secolo.
Nel libro sono ricostruiti per la prima volta storia, attività economiche, personaggi, parentele, legami sociali e cultuali, curiosità, genealogie (Sarno, Amalfi, Napoli, Nola, S. Maria Capua Vetere, Vallo della Lucania, Laurino, Torre Annunziata) con l’ausilio delle fonti d’archivio. Le notizie sparse un po’ dappertutto e mai collazionate tra loro vengono presentate in un quadro storico-genealogico, grazie al quale è possibile ricavare gli intrecci tra il casato ed i territori di antica tradizione politica, economica e culturale del Regno di Napoli.
La famiglia, appartenente alla nobiltà locale di Sarno, ha vissuto un periodo di straordinario splendore tra XV e prima metà del XVI secolo, durante il quale ha partecipato attivamente alla società del tempo. Un capitolo è stato dedicato interamente ai documenti medievali.
Il volume possiede, oltre quello generale dei nomi e dei luoghi, un indice per genealogie al fine di agevolare la ricerca.

Roberto Frecentese, docente di Filosofia, Psicologia e Scienze dell’educazione a Bergamo, è archivista paleografo.
Tra le sue pubblicazioni:
- I documenti dell’abbazia di S. Erasmo a Formia. Rubrica delle Carte appartenenti al monastero di S. Erasmo di Castellone di Gaeta (a cura di R. Frecentese). Caramanica, Marina di Minturno, 1993.
- Fondi e fonti dell’abbazia di S. Erasmo a Formia (XI-XVIII secolo), in “Formianum” I-1993. Caramanica, Marina di Minturno, 1994, pp. 85-94.
- Origini e Alto Medioevo, in Miele A.G. - Frecentese R., Formia. Itinerario tra origini e Alto Medioevo. Storia e monumenti. Palombi, Roma, 1995, pp. 15-57.
- Il vescovato formiano tra Bizantini e Papato in età carolingia, in “Formianum” II-1994. Caramanica, Marina di Minturno, 1995, pp. 57-67.
- I manoscritti dell’abbazia di S. Erasmo (XIV-XVI secolo) (a cura di R. Frecentese - A.P. De Santis - A. Onorato). Caramanica, Marina di Minturno, 1996.
- Studi e ricerche sul territorio di Formia. Caramanica, Marina di Minturno, 1996.
- L’attuazione del Tridentino nelle circoscrizioni diocesane di Gaeta e Fondi tra 1563 e 1728, in “Formianum” IV-1996. Caramanica, Marina di Minturno, 1998, pp. 115-131.
- Storia illustrata di Formia, Formia medievale (a cura di M. D’Onofrio). Sellino, Pratola Sannita, 2000, pp. 18-29, 117-134, 135-156, 157-180, 181-202.
- Due epigrafi medievali di Gaeta, in “Campania Sacra”, 2002, vol. 33, n. 1-2, pp. 9-36.
- Gli archivi delle diocesi di Gaeta e Fondi (secc. XVI-XVIII), in Arcidiocesi di Gaeta, Pio IX a Gaeta (25 novembre 1848-4 settembre 1849). Atti del convegno di studi per i 150 anni dell’avvenimento e dell’elevazione della diocesi di Gaeta ad arcidiocesi (13 dicembre 1998-24 ottobre 1999) (a cura di L. Cardi). Caramanica, Marina di Minturno, 2003, pp. 279-302.
- Verdello. Il libro dei battesimi, Le famiglie verdellesi 1601-1622. Comune di Verdello-Parrocchia dei SS. Pietro e Paolo di Verdello, Verdello, 2008.



Prezzo: 35,00
Prezzo ebook: 12,99
ISBN: 978-88-6358-146-1
PAGINE: 514
Anno pubblicazione: 2012
Scarica l'anteprima del libro in formato PDF

SE TI PIACE QUESTO LIBRO FORSE TI PIACE ANCHE...

  

Cervelli in fuga

Calogero Rotondo, Anna Laura Bruni
                  

Hai letto il libro? Inserisci il tuo commento

Effettua il login per inserire il tuo commento

RICERCA



ultime Novità


categorie

autori

Per ulteriori informazioni:
oppure calcola il costo del tuo libro con il nostro autopreventivo