Book On Demand: Pubblicare il tuo libro su Phasar Edizioni



Antonio Clementi

Il regno delle tenebre visitato da Veronica Giuliani

Per la prima volta viene raccontata la lotta sostenuta da Veronica Giuliani contro gli spiriti infernali. Una vicenda unica nella storia del cristianesimo che si è protratta per 63 anni. Tutte le persecuzioni diaboliche sofferte da questa donna del 1700 non hanno prodotto una pazza nevrastenica, bensì una grande Santa che per lodare il Signore saliva anche sugli alberi del monastero.
Molte volte Veronica scrive che Dio è pazzo, e altrettante volte dichiara che il demonio è pazzo, però sono due tipi di pazzia talmente diverse, che una conduce all’eterno gaudio e l’altra all’eterna disperazione.
Che storia! Una monaca semianalfabeta che lotta contro il Diavolo per scrivere, ‘controvoglia’, migliaia di fogli rimasti sconosciuti per decine di anni… sono convinto che difficilmente un’altra donna possa rivendicare, più di lei, il diritto a essere invocata come Patrona delle scrittrici.

Gli scritti di Veronica Giuliani mettono in continua evidenza il drammatico contrasto tra le bestemmie dei dannati e la lode dei santi, le oscurità infernali e gli splendori del Cielo, i fetori della geenna e i profumi del paradiso, la bruttezza dei demoni e la bellezza della santa Triade, la disperazione di Satana e la gioia di Dio.
A Fatima e Medjugorie la Madonna ha portato dei bambini all’inferno perché questa drammatica realtà deve essere annunciata agli uomini di oggi.
Il Papa non ha paura di parlare ai giovani del diavolo e non dobbiamo averla neanche noi.

S. Freud era persuaso che la coscienza degli uomini fosse stata pesantemente condizionata dal senso di colpa suscitato dall’uccisione del Padre primordiale. Il suo collega C. Jung pensava che fosse necessario distinguere nella psiche tre strati: la coscienza, l’incosciente personale e l’incosciente collettivo (che è la vera anima dell’uomo). Attraverso la storia di Veronica scopriremo che esistono zone della nostra coscienza e del nostro spirito interdette alle indagini di Freud e Jung per mancanza di fede e di esperienza spirituale. Il nostro mondo interiore è molto diverso da quello immaginato dai pionieri della psicanalisi, e per comprenderlo è indispensabile ascoltare chi si è fatto interprete della parola di Dio.

Antonio Clementi esercita il ministero sacerdotale a Nettuno, presso il Santuario di Santa Maria Goretti, ed è autore di diverse pubblicazioni.


Acquista libro su IBS

Acquista libro su Amazon

Acquista libro su La Feltrinelli

 
Prezzo: 12,00
ISBN: 978-88-6358-496-7
PAGINE: 126
Anno pubblicazione: 2019
Genere: Religione

SE TI PIACE QUESTO LIBRO FORSE TI PIACE ANCHE...

           

La fede in un sogno

Luigi Chiriaco
     

Hai letto il libro? Inserisci il tuo commento

Effettua il login per inserire il tuo commento

RICERCA



ultime Novità


categorie

autori

Per ulteriori informazioni:
oppure calcola il costo del tuo libro con il nostro autopreventivo