Book On Demand: Pubblicare il tuo libro su Phasar Edizioni



Gianluca Freda

Mio sotterraneo mare. Religione della corporeità nella poesia di Giovanni Giudici


"C’è nella poesia di Giovanni Giudici un tema ricorrente che ne rappresenta il carattere distintivo.
E’ l’idea del divino come flusso di materia, l’intuizione che la strada maestra per accedere alla comunione con Dio stia nell’accettazione della corporeità umana come molecola di un infinito “mare” di sostanza tenuta distinta dal tutto solo in virtù delle fragili convenzioni fissate dall’io soggettivo.
La poesia è l’entità che parla all’uomo dal regno sotterraneo di materialità pura in cui queste convenzioni non hanno cittadinanza, voce di Dio che si rivela al poeta risvegliando in lui facoltà ataviche sepolte sotto le strutture categorizzanti dell’individualità e della ragione.
In questo saggio si tenta di evidenziare e dare interpretazione unitaria alle molte, ed apparentemente eterogenee, tematiche che percorrono l’opera poetica di uno dei più grandi autori italiani contemporanei."

Gianluca Freda



Prezzo: 15,00
ISBN: 88-87911-47-9
PAGINE: 298
Anno pubblicazione: 2004
Scarica l'anteprima del libro in formato PDF
Genere: Saggistica

ESAURITO / NON DISPONIBILE

SE TI PIACE QUESTO LIBRO FORSE TI PIACE ANCHE...

                                             

Enigmi siciliani

Guglielmo Scoglio
           

Hai letto il libro? Inserisci il tuo commento

Effettua il login per inserire il tuo commento

RICERCA



ultime Novità


categorie

autori

Per ulteriori informazioni:
oppure calcola il costo del tuo libro con il nostro autopreventivo